Rischio idrogeologico

San Giovanni La Punta chiede l’intervento della Regione

san giovanni la punta
19 nov 2015 - 12:57

SAN GIOVANNI LA PUNTA – È stato approvato all’unanimità l’ordine del giorno che chiede al presidente della Regione Siciliana interventi immediati e urgenti anche di carattere normativo in grado di consentire agli Enti locali di far fronte con efficacia ai continui eventi calamitosi verificatisi in questi mesi.

Tutto ha avuto inizio da un accordo tra i comuni dell’hinterland etneo per rimediare e prevenire i danni causati dal mal tempo che, in questi ultimi tempi, stanno affliggendo la zona.

Abbiamo bisogno di un intervento concreto della Regione- afferma Giovanni Petralia, consigliere comunale di San Giovanni la Punta - per poterci rialzare dopo i danni subiti e per impedire che ulteriori, se non più gravi, possano ripresentarsi. Lavoreremo tutti insieme, con gli altri comuni etnei, per poter affrontare la crisi“. 

Quest’ordine del giorno – ci spiega Laura Iraci, presidente del Consiglio del Comune etneo- nasce dal volere di giovani amministratori locali presenti nel territorio, senza ordini di segreteria o protocolli burocratici ed è stato accolto con senso di responsabilità da molti comuni etnei. Io personalmente ringrazio tutti i consiglieri comunali di San Giovanni la Punta per l’attenzione e sensibilità rivolta, votando all’unanimità l’ordine del giorno“.

Commenti

commenti

Viviana Mannoia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento