Bufera

Rete ospedaliera, nuova spaccatura: anche NCD assente al prossimo incontro

giuseppe-castiglione
19 set 2016 - 13:07

PALERMO - Il piano della nuova rete ospedaliera continua a far discutere animatamente. A prendere un chiara posizione è anche il Nuovo Centro Destra, che ha reso noto che non si presenterà al prossimo incontro.

“È noto che avevamo chiesto al segretario del PD, Raciti, un vertice tecnico-politico dedicato al tema della rete ospedaliera in Sicilia, con l’obiettivo di tutela della salute delle persone, quindi volto a decidere, tenuto conto del territorio e delle parti sociali, una rimodulazione adeguata a garantire i livelli assistenziali sanitari nella nostra Regione, ma a fronte degli orientamenti emersi dalle notizie stampa, ci appare chiaro che, il tavolo, fissato per domani alle 11, sia destinato soltanto a diventare sede di regolamento di conti, spartizione di poltrone e rivendicazione di posizioni di potere”. Parole dei coordinatori regionali NCD, Francesco Cascio e Giuseppe Castiglione, a proposito del vertice previsto per domani avente ad oggetto il piano di riordino ospedaliero nella nostra Regione.

E sono proprio loro a esporre in modo chiaro la loro decisione: “A questo intento noi di NCD non siamo interessati, perciò non saremo presenti”.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA