Visita

Renzi a Catania sabato alle 15 al teatro Sangiorgi e poi “riaprirà” viadotto Hymera

maxresdefault
28 apr 2016 - 18:06

CATANIA - Inversione di tappe per la visita di Matteo Renzi. Il premier sarà in Sicilia per la quarta volta dopodomani, sabato 30 aprile, nel giorno in cui si commemora Pio la Torre. Oltre al ricordo ‘privato’ di La Torre, Renzi avrà tre appuntamenti pubblici nell’isola. Di mattina il premier sarà in Calabria, di pomeriggio in Sicilia. Contrariamente alle notizie diffuse ieri il programma prevede che venga prima a Catania dove alle 15 sarà al teatro Sangiorgi per la firma del Patto per Catania. Dopo il premier si sposterà in direzione Palermo ma alle 17 si fermerà sul viadotto Hymera crollato un anno fa. Renzi con il sottosegretario Delrio inaugurerà il tratto riaperto definitivamente al traffico. L’appuntamento a Palermo, se lo stringente programma verrà rispettato, è alle 18,30 per la firma del Patto per Palermo al teatro Massimo in pieno centro.

Poi Renzi lascerà la Sicilia per tornare a Roma. La visita è, però, come pubblicato da Blog Sicilia, accompagnata dalle polemiche visto che la firma dei patti dovrà avvenire con i sindaci di Catania e Palermo ma secondo una nota della Presidenza del consiglio Bianco e Orlando non sono legittimati a firmare quei patti perché i fondi che pioveranno non riguardano solo le città ma le intere aree metropolitane e la Sicilia è l’unica Regione a non avere ancora una riforma delle Province mentre nel resto del Paese la figura del sindaco del capoluogo corrisponde con quella del sindaco della Città metropolitana.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA