Formazione

Pronto il nuovo ‘Avviso 8′, Marziano: “Nessun ritardo, si comincia a ottobre”

marziano
L'onorevole Bruno Marziano
13 giu 2016 - 10:00

PALERMO - Sarà sul sito della Regione siciliana dopodomani, mercoledì 15 giugno e in Gazzetta ufficiale venerdì 17. Il nuovo Avviso 8 della Formazione professionale siciliana che sostituisce il vecchio Avviso 3 ritirato in autotutela, dovrebbe far ripartire i corsi fermi da quasi un anno in Sicilia.

Il condizionale è d’obbligo perché in passato fra una verifica, un accreditamento, una registrazione alla Corte dei Conti, sono passati anche dieci mesi, a volte un anno, fra la pubblicazione dell’avviso e la reale partenza dei corsi.

Ma l’assessore Marziano è convinto di farcela: “C’è il mio impegno personale per fare ripartire i corsi fra la fine di settembre e i primi giorni di ottobre. I corsi devono iniziare in ogni caso prima della fine del 2016. È un impegno che mi sento di assumere forte anche del fatto che so dia vere il sostegno degli uffici che stanno lavorando a pieno regime”.

Un impegno che, però, non parte col piede giusto se è vero che l’Avviso doveva essere pubblicato già la scorsa settimana: “Non c’è nessun ritardo – continua Marziano – i termini decorrono comunque dalla pubblicazione in Gazzetta che avverrà regolarmente venerdì. Solo sul sito invece che venerdì andrà mercoledì. Questo perché il dirigente generale che doveva apporre la sua firma elettronica ha subito un intervento agli occhi. Riteneva di essere in grado di tornare in due giorni invece non è stato così. Polemizzare su questo mi sembra davvero ingeneroso”.

Per leggere tutto l’articolo di Manlio Viola clicca qui.

Santi Liggieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA