Mafia

Prima notte da uomo libero per Cuffaro, oggi l’incontro con la madre a Raffadali

cuffaro
14 dic 2015 - 08:12

PALERMO - Prima notte da uomo libero per Salvatore Cuffaro, l’ex Presidente della Regione siciliana, che ieri ha lasciato il carcere dopo quasi cinque anni di detenzione.

L’ex governatore, dopo avere lasciato il carcere Rebibbia, si è recato a bordo di un furgoncino guidato dal fratello, nella sua casa di Palermo, dove è arrivato nella tarda serata di ieri.

Oggi raggiungerà l’anziana madre che abita a Raffadali, nell’agrigentino.

È bello respirare la libertà. Oggi posso dire di aver superato il carcere”, sono state ieri le prime parole dell’ex governatore della Sicilia Salvatore Cuffaro, appena uscito dal carcere di Rebibbia a Roma.

Cuffaro ha anche annunciato che non farà più politica i futuro: “La politica attiva, elettorale e dei partiti è un ricordo bellissimo che non farà parte della mia nuova vita. Ora ho altre priorità”, ha detto l’ex governatore della Sicilia che ha detto di volere fare volontariato nel Burundi.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento