Nomine

Presentata la nuova giunta di Orlando, Evola: “Amareggiati per esclusione”

giunta orlando
27 giu 2017 - 16:29

PALERMO - Dopo la riconferma di Leoluca Orlando come primo cittadino del capoluogo siciliano, è stata presentata questa mattina alle ore 11,30 la nuova giunta comunale.

Sono otto, infatti, i componenti della nuova giunta comunale. Oltre ai quattro volti che erano già stati designati durante la campagna elettorale, ovvero Giuseppe Mattina ai Beni comuni, Iolanda Riolo alle Partecipate, Antonio Gentile al Bilancio e Gaspare Nicotri all’Organizzazione e al personale comunale, sono stati designati altri quattro volti nuovi.

Si tratta di Emilio Arcuri (Rigenerazione urbanistica e urbana), Sergio Marino (Attività produttive), Giovanna Marano (Scuola e lavoro) e Andrea Cusumano (Cultura), quattro scelte che segnano un principio di continuità contro le destabilizzazioni che di certo verranno create dall’incertezza intorno agli esiti delle elezioni regionali.

Orlando si è detto molto soddisfatto sia della rielezione che della scelta dei componenti della giunta che lavoreranno nel segno della continuità e dell’innovazione. Grandi ringraziamenti anche per i componenti della giunta uscenti (Agnese Ciulla, Gianfranco Rizzo, Giuseppe Gini, Giusto Catania e Barbara Evola) sia per il lavoro svolto che per il supporto che hanno sempre manifestato.

Intanto scoppia una polemica sui profili social dei due assessori esclusi Giusto Catania e Barbara Evola che hanno commentato amaramente la loro esclusione. “Nonostante la città con il voto elettorale abbia dimostrato l’apprezzamento al nostro lavoro, siamo stati tagliati fuori. Non continueremo a fare gli assessori al Comune di Palermo”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA