Legge

Polizia locale come altre forze di Stato: la proposta della deputata Maria Greco

ON. MARIA GRECO
16 giu 2016 - 09:39

ENNA - È stata calendarizzata alla prima commissione Affari Costituzionali della Camera dei Deputati la proposta di legge denominata “Delega al Governo per l’equiparazione tra i corpi di polizia locale e le Forze di polizia dello Stato e per il loro inquadramento nel comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico” presentata il 3 novembre 2015.

La proposta di legge che ho presentato – ha detto Maria Greco – prevede alcuni punti di notevole importanza finalizzati a rendere più efficienti le politiche integrate in materia di sicurezza tra lo Stato, le regioni e gli enti locali e a valorizzare il ruolo svolto dagli operatori dei corpi di polizia locale, nello specifico è previsto l’ inquadramento della polizia locale nel comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico e l’ equiparazione tra la polizia locale e le Forze di polizia dello Stato ”.

Nella proposta di legge è previsto l’adeguamento dei compiti e delle funzioni della polizia locale con quelli delle forze di polizia dello Stato e il conseguente inserimento nel comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico.

Se sarà approvata la legge il governo – prosegue la Greco – potrà procedere all’adeguamento delle strutture e degli strumenti propri degli agenti di polizia locale, tenuto conto delle nuove funzioni loro attribuite, e degli strumenti attualmente in dotazione alle forze di polizia dello Stato, infine la proposta di legge – continua la parlamentare del Pd - prevede che sia i livelli e le qualifiche occupazionali, sia i trattamenti economici, previdenziali, assistenziali e infortunistici del personale appartenente ai diversi corpi siano equiparati”.

Tra le motivazioni della legge si evidenzia come sempre più frequentemente gli operatori di polizia locale sono stati coinvolti in specifiche operazioni di ordine pubblico eseguite dalle altre forze di polizia, tanto in situazioni estemporanee di emergenza, quanto nel contesto di più articolate ed estese programmazioni di interventi.

Questo progressivo coinvolgimento delle Forze di polizia locale in operazioni previste dal comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico si è tradotto in un ulteriore aumento dei rischi ai quali sono esposti quotidianamente gli agenti sul territorio.

Mi auguro – ha concluso la deputata – che la proposta di legge abbia un iter condiviso da quanti hanno a cuore la problematica di un comparto che ogni giorno opera nell’ interesse della legalità e della sicurezza dei cittadini

Santi Liggieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA