Segnalazione

Pericoli per i cittadini a Monte Po, Mirenda: “Mai avuto risposta dall’amministrazione”

Maurizio Mirenda
Maurizio Mirenda, presidente Grande Catania
4 mag 2016 - 17:39

CATANIA - “Mai un riscontro, mai una risposta, dobbiamo aspettare la tragedia?”: Maurizio Mirenda, consigliere di Grande Catania non è più disposto ad accettare l’assenteismo dell’amministrazione comunale.

Il tema in questione è quello della potatura di alcuni alberi in via Raccuglia a Monte Po, vicino alla scuola “Vittorino Da Feltre”. La caduta dei rami da alcuni alberi, infatti, non è da sottovalutare e l’incolumità degli alunni e dei genitori è sempre a rischio.

“Possibile che la periferia di Catania debba essere messa sempre in secondo piano?”, tuona Mirenda. Che prosegue: “Da tempo ho presentato dei piani di intervento per la potatura degli alberi, ma non sono mai stati presi in considerazione. Eppure basterebbe poco per evitare la caduta dei rami, come accaduto qualche giorno fa a causa del forte vento. Fortunatamente non è successo nulla, ma se qualcuno fosse passato in quel momento?”.

Questa è solo la punta dell’iceberg, dato che i residenti hanno segnalato più volte anche altri problemi, come le aiuole trasformate in pattumiere e le radici degli alberi che hanno danneggiato il manto stradale, mettendo a rischio l’incolumità degli automobilisti e, specialmente, dei motociclisti.

alberi via raccuglia (2)

“Per questa ragione vorrei che venisse rotto il silenzio che c’è stato fino ad ora”, conclude il consigliere.

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA