Iniziativa

Panchine rosse a San Gregorio: “Simbolo del posto occupato dalle vittime di femminicidio”

femminicidio
6 nov 2016 - 12:42

SAN GREGORIOLe panchine rosse diventano l’emblema universale del “posto occupato” da una donna vittima di femminicidio“.

Con queste parole il consigliere comunale Eleonora Suizzo, dopo aver lanciato il progetto “Il Comune ti difende” presenta, sotto forma di mozione d’ordine nell’ultimo consiglio comunale, questa interessante iniziativa per dire No alla violenza sulle donne:

L’iniziativa – ha commentato la Suizzo – non ha alcun costo, in quanto ciò comporterebbe solo la tinteggiatura con vernice rossa di una delle panchine già esistenti sul territorio scelta in uno dei posti più visibili“.

E suggerisce, nello specifico, di verniciare la panchina di Piazza Immacolata, di fronte alla bambinopoli, riuscendo così a coinvolgere nel progetto anche le scuole e le associazioni.

La Suizzo ha inoltre invitato l’amministrazione a individuare altre panchine da verniciare, così da poter inaugurare la proposta giorno 25 novembre, data designata dall’Assemblea generale dell’Onu come “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”

Sarebbe difatti interessante, secondo il consigliere, poter approfittare di questa giornata internazionale per trattare ampiamente l’argomento e sensibilizzare le scuole, le famiglie e tutti i cittadini, su uno dei fenomeni più diffusi e in crescita. 

Il primo cittadino, Carmelo Corsaro, si è espresso a favore dell’iniziativa e ha affermato: “Già dal mio insediamento, avvenuto nel 2013, l’amministrazione si è schierata subito per la lotta al femminicidio con innumerevoli iniziative. Quindi proseguiremo certamente su questa strada“.

Daniela Torrisi



© RIPRODUZIONE RISERVATA