Protesta

Palermo, nuovo stop per le assunzioni all’ospedale Civico: oggi sit-in dei lavoratori

ospedale-civico-palermo
1 giu 2016 - 09:27

PALERMO – È attivo un sit-in sotto la sede dell’assessorato alla Salute, a Palermo, da parte dei lavoratori precari della ospedale Civico a causa degli ulteriori ritardi nelle assunzioni.

A proclamare la protesta e lo stato di agitazione del personale sono state Fp Cgil, Fp Cisl, Fpl Uil e Fials, dopo che l’azienda ha sospeso, con una comunicazione della direzione generale, l’immissione in servizio di 36 contrattisti quinquennali ex Lsu.

I sindacati aziendali chiedono di essere convocati dall’assessore e di conoscere i parametri scelti per il trasferimento di intere unità operative da un reparto all’altro.

“Chiediamo al direttore generale e all’assessore di mantenere gli impegni presi con i lavoratori per la loro definitiva stabilizzazione”, dice il segretario Fp Cgil Palermo, Filippo Romeo. I 36 contrattisti dovevano essere stabilizzati il 2 maggio scorso.

Ma l’assunzione era stata posticipata di un mese. Ora il nuovo stop.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA