Presentazione

Palermo: nuova strategia regionale per lo sviluppo della pesca. Presente Cracolici

Cracolici
1 ago 2016 - 12:57

PALERMO - Sarà presentata domani, martedì 2 agosto, alle ore 10,30, all’ArsenaleMuseo del Mare di Palermo, la nuova strategia regionale per lo sviluppo della pesca.

L’assessore regionale all’Agricoltura e pesca Mediterranea Antonello Cracolici, insieme al Dirigente generale del Dipartimento Regionale Pesca Dario Cartabellotta, illustreranno le linee guida per la costituzione e selezione dei cosiddetti FLAG (Fisheries Local Action Groups). Si tratta dei nuovi strumenti per lo sviluppo locale di tipo partecipativo che intendono riunire in partenariati enti locali, operatori, associazioni e privati, al fine di proporre valide strategie di sviluppo integrato e sostenibile delle aree costiere, lagunari e marine.

I criteri presentati saranno validi per l’imminente bando relativo alla fase operativa della programmazione FEAMP 2014-2020, il fondo per la politica marittima e della pesca dell’Unione europea.

Rispetto al passato, le nuove direttive daranno maggiore importanza alla composizione dei partenariati e agli operatori economici e produttivi dei settori della pesca, dell’acquacoltura e della trasformazione. In questo modo si intende premiare l’aggregazione tra enti pubblici e privati che, attraverso la loro attiva collaborazione, potranno garantire un impatto più forte sulla programmazione stessa. I fondi serviranno a costruire strutture organizzative più organiche e coese. L’obiettivo è di ridurre quantitativamente il numero di enti, rendendoli però più grandi ed efficaci. Tali strutture potranno, inoltre, attingere da fondi diversi, rendendo più rapidi e produttivi i lavori per il territorio. La collaborazione tra privati ed enti pubblici consentirà di migliorare la rete di programmazione, il tutto a vantaggio delle opere che si intendono mettere in atto per stimolare lo sviluppo della pesca in Sicilia.

Aurora Circià



© RIPRODUZIONE RISERVATA