Proposta

Palermo, agevolazioni per ristrutturazioni nel centro storico

sala-delle-lapidi
23 gen 2016 - 17:57

PALERMO - Sala delle Lapidi, mozione della consigliera comunale Rita Vinci per agevolare i proprietari intenzionati a ristrutturare immobili nel centro storico di Palermo.

rita_vinci

La proposta della consigliera comunale favorisce il riutilizzo degli immobili da ristrutturare nel centro storico di Palermo, siglando un protocollo d’intesa con la Sovrintendenza ai Beni culturali per “snellire” le procedure.

Rita Vinci ha presentato un’apposita monzione a Sala delle Lapidi, sottolineando le agevolazioni previste della legge regionale (concessioni di mutui ad hoc) e dalla stessa Regione Siciliana.

In merito a questo, nella mozione l’amministrazione comunale si impegna a realizzare uno sportello permanente, che possa supportare i proprietari di immobili da ristrutturare che intendano usufuire di incentivi comunitari.

Inoltre, è stato richiesto un ulteriore sforzo dell’amministrazione e, in particolar modo, degli assessori competenti per incentivare l’apertura di botteghe artigianali e piccoli esercizi nel centro storico, promuovendo l’utilizzo di magazzini anche di proprietà comunale.

La consigliera Rita Vinci ha evidenziato la necessità che ogni proprietario sia a conoscienza delle agevolazioni previste dalla legge, come alcuni incentivi, che in questo periodo rappresentano una “preziosa boccata di ossigeno“.

Dato lo straordinario patrimonio artistico e architettonico della città, che trova la sua massima espressione nel centro storico e in alcuni siti monumentali che tutto il mondo invidia, Vinci vuole infine che si prevedano azioni mirate che portino a un miglioramento dei beni immobili culturali di Palermo.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA