Sanità

Ospedale di Giarre, continua il presidio: chiesto nuovo incontro con vertici ASP

Sindaci presidio ospedale Giarre
10 mar 2016 - 17:30

GIARRE - I comuni del distretto socio-sanitario 17 sono ancora in attesa di vedere le modifiche promesse dal presidente della Regione Rosario Crocetta per il rilancio dei servizi nell’ospedale di Giarre.

Da lunedì scorso, infatti, i sindaci di Piedimonte Etneo, Mascali, Fiumefreddo di Sicilia, Sant’Alfio, Milo, Linguaglossa, Castiglione di Sicilia, Calatabiano e Giarre presiedono la struttura per verificare l’evolversi dei fatti. Fino ad ora, però, non sembra essere cambiato molto, tanto che il primo cittadino di Giarre, Roberto Bonaccorsi, ha invitato il dirigente dell’ASP Giuseppe Giammanco a partecipare ad una nuova riunione, in programma il prossimo 17 marzo.

“Chiederemo all’Azienda Sanitaria Provinciale di esporci i dettagli del piano di rilancio della struttura che Crocetta ci ha già preannunciato lo scorso 19 febbraio” spiega Bonaccorsi.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA