Incontro

Orlando, Bianco e Nicolini dal papa per lo studio della schiavitù moderna

Bianco, Nicolini, Orlando
I sindaci Enzo Bianco (Catania), Giusi Nicolini (Lampedusa) e Leoluca orlando (Palermo
20 lug 2015 - 17:20

ROMA – Che relazione c’è tra cambiamenti climatici e società? Questo sarà l’argomento che domani verrà trattato a Roma nello stato Pontificio.

La tematica verrà approfondita dalla Pontificia Accademia delle Scienze Sociali per analizzare alcuni aspetti trattati nell’enciclica “Laudato si” di papa Francesco. Per l’occasione, che si svolgerà nella giornata di domani e dopo domani, saranno presenti alcuni sindaci delle città italiane, tra cui Ignazio Marino (Roma), Enzo Bianco (Catania), Dario Nardella (Firenze), Giorgio Gori (Bergamo), Leoluca Orlando (Palermo), Luigi de Magistris (Napoli), Giuliano Pisapia (Milano), Antonio De Caro (Bari), Virginio Merola (Bologna), Giusi Nicolini (Lampedusa).

Ma anche altri rappresentanti istituzionali provenienti da ogni parte del mondo, come Parigi, Madrid, Birmingham, Oslo, Stoccolma, Kochi, Minneapolis, Portland, Seattle, San Francisco, New Orleans, Boston, Vancouver, Belo Horizonte, Gue’diawaye, Kingston, Rosario, Porto Alegre, Bogota’, Citta’ del Messico, Rio de Janeiro, San Paolo.

Il convegno, dal titolo “Schiavitù moderna e cambiamenti climatici: l’impegno delle città” sarà presentata dal cancelliere delle Pontificie Accademie delle Scienze e Scienze Sociali, il monsignor Marcelo Sanchez Sorondo. Nell’ultimo giorno, inoltre, si terrà un incontro sull’eco sostenibilità. 

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento