Complimenti

Operazione Vicerè: Il plauso della politica

Deputato Basilio Catanoso
Deputato Basilio Catanoso
10 feb 2016 - 08:44

CATANIA - La città dell’elefante questa mattina si è svegliata con un maxi-blitz che ha spedito dietro le sbarre 109 fra capi e gregari del clan Laudani.

“Carabinieri e magistratura sempre presenti sul territorio, malgrado carenze di uomini e mezzi” sottolinea il deputato etneo di F.I., Basilio Catanoso: “La vasta operazione dei carabinieri, che nelle scorse ore ha permesso di smantellare uno dei clan più pericolosi della Sicilia, è un colpo durissimo alla criminalità organizzata ed è ancora una volta cartina al tornasole delle capacità dei militari dell’Arma e della Dda di operare in silenzio ma con risolutezza nel territorio, a tutela dei cittadini e della comunità siciliana”.

“Ai carabinieri, alle forze dell’ordine, alla Dda agli organi investigativi, va non solo il plauso ma anche il ringraziamento per il lavoro svolto con costanza e dedizione, reso meno semplice dalle gravi carenze di uomini e di mezzi con cui chi è demandato a proteggere la comunità e la Nazione, è costretto a confrontarsi”. È quanto aggiunge il deputato Catanoso, commentando l’operazione antimafia di carabinieri e della magistratura etnea.

Un commento sull’operazione è arrivato anche dal presidente della commissione Antimafia siciliana, Nello Musumeci:L’imponente operazione antimafia condotta nella notte di oggi dai carabinieri del comando provinciale di Catania, che hanno operato con il coordinamento della Procura etnea, dimostra che lo Stato ha mezzi e volontà per combattere il potere di controllo mafioso del territorio. A nome di tutti i componenti della commissione Antimafia dell’Ars desidero ringraziare il procuratore della Repubblica, i sostituti impegnati nell’operazione, il comandante provinciale dei carabinieri e tutti gli uomini in divisa di ogni ordine a grado che hanno contribuito a questo successo. Vince lo Stato”.

Non diversa l’opinione dei senatori di Area Popolare Salvatore Torrisi e Giuseppe Pagano che hanno affermato: “Esprimiamo il nostro plauso per l’operazione condotta a Catania, che ha portato all’arresto di oltre 100 persone. È la dimostrazione che lo Stato c’è e che la collaborazione tra le forze dell’ordine funziona. La mafia ingabbia i cittadini, blocca lo sviluppo economico del territorio e opprime le aziende. Il contrasto forte a questa organizzazione criminale significa soprattutto permettere al tessuto economico e sociale di ripartire. Le Istituzioni dimostrano di essere al fianco dei cittadini”. 

Marco Forzese, deputato regionale, ha sottolineato: “L’operazione che ha portato all’arresto di circa 100 esponenti del clan Laudani segna e segnerà in modo deciso la storia della nostra Sicilia: per questo motivo rivolgo un plauso al Comando Provinciale dei Carabinieri e alla Direzione Distrettuale Antimafia, impegnati nell’operazione, per l’importante lavoro svolto”.

Ma non solo la politica, infatti, anche il questore Marcello Cardona è andato al Comando provinciale dei carabinieri di Catania per congratularsi personalmente con il comandante, il colonnello Francesco Gargano.

Un gesto che testimonia e rafforza la collaborazione tra le forze dell’ordine nel contrasto alla mafia. Il questore ha espresso soddisfazione per le indagini e si è congratulato anche con gli ufficiali che hanno diretto le operazioni.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA