Riconoscimento

Olio d’oliva siciliano ottiene marchio IGP. La Via: “Passo che andava fatto”

olio
25 mag 2016 - 12:10

PALERMO - Adesso è ufficiale. L’olio d’oliva siciliano ha ottenuto il marchio IGP.

Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea di oggi la registrazione del marchio. A darne notizia è l’eurodeputato Giovanni La Via (Ap/Ppe).

“L’ho appreso direttamente dal Commissario europeo per l’agricoltura, Phil Hogan, che ha accettato il mio invito a venire in Sicilia per celebrare questo riconoscimento, e confrontarsi con i nostri agricoltori, confermando dunque la propria presenza per settembre”, ha dichiarato La Via che ha poi ringraziato il Commissario all’Agricoltura per “il sostegno dimostrato ai fini dell’acquisizione del marchio, che rappresenta un grande successo per l’agricoltura siciliana”.

Hogan, dal canto suo, ha sottolineato come “la registrazione di un prodotto come un IG avvenga solo dopo un processo di applicazione esaustivo e robusto. Per questo motivo – ha aggiunto – mi congratulo con tutti coloro che sono stati coinvolti nella preparazione della domanda di registrazione, e auguro loro ogni successo in futuro”.

Per La Via “gli effetti positivi dell’IGP supereranno di gran lunga quelli negativi determinati dall’ingresso dell’olio tunisino, neutralizzandone di fatto i conseguenti danni ai produttori e ai consumatori. E’ un passo che andava fatto – ha concluso l’europarlamentare – e che nel brand Sicilia trova la chiave per sbarcare nel mercato globale, grazie all’innegabile fascino che la nostra Isola esercita in tutto il mondo “.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA