Appello

Oggi sopralluogo del sottosegretario Vicari nei cantieri dei lotti iblei, Dipasquale: “Non ci si deve fermare ad una semplice visita”

presa da: www.sudpress.it
presa da: www.sudpress.it
22 feb 2016 - 10:48

RAGUSA – Questa mattina il sopralluogo del sottosegretario alle Infrastrutture Simona Vicari nei cantieri dei lotti Iblei dell’autostrada Siracusa-Ragusa-Gela, oggetto di continui lavori che sembrano ad oggi aver acquisito una maggior speditezza.

Nell’occasione il deputato regionale del Pd, Nello Dipasquale, ha lanciato un appello: “La presenza del sottosegretario di Stato, Simona Vicari, in provincia di Ragusa è sicuramente un fatto importante perché manifesta l’interesse che il Governo Renzi pone anche per quest’area che è il Sud più Sud del Paese”.

“La Vicari – aggiunge Dipasquale – visiterà i cantieri dei lotti iblei dell’autostrada Siracusa-Ragusa-Gela. Si tratta di lotti che interessano i territori comunali di Ispica, Pozzallo e Modica. I lavori proseguono speditamente grazie alla supervisione di Cas e Regione e al team di imprese che con molta serietà si sta dimostrando all’altezza dell’incarico ricevuto dopo aver vinto l’appalto”.

“Al sottosegretario Vicari – continua – va però lanciato un appello ulteriore. Non si deve fermare al semplice sopralluogo, ma insieme alla Regione, dovrà lavorare per reperire tutti gli altri finanziamenti che dovranno servire a proseguire i lavori per attivare i cantieri per i lotti successivi.”

“Spero inoltre – sottolinea – che si possa essere in grado di portare l’autostrada, opera infrastrutturale che la gente iblea aspetta da oltre 40 anni, almeno fino a Scicli e Ragusa, con la speranza di raggiungere anche Vittoria e dunque finalmente Gela.”

“Conoscendo il sottosegretario  Vicari sono sicuro che saprà accogliere questo appello e lavorare in tale direzione altrimenti la sua presenza importante in terra iblea – conclude Dipasquale – avrà un significato diverso”.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA