Lutto

Morto Francesco Parisi, esponente DC e grande uomo politico del Calatino

parisi
18 nov 2016 - 16:43

CALTAGIRONE - È morto all’età di 86 anni Francesco Parisi, storico esponente della Democrazia Cristiana in Sicilia. È stato deputato, assessore regionale, senatore della repubblica e consigliere comunale a Caltagirone, città che gli ha dato i natali.

Per la sua città di origine ha dato tanto, soprattutto per l’incremento dei servizi per la città, per l’ospedale, per l’istituzione degli uffici decentrati e per gli interventi infrastrutturali in tutto il comprensorio calatino. Tra tutto questo spicca la creazione della Banca Don Luigi Sturzo, nata con l’obiettivo di sostenere le piccole imprese nel Calatino. 

La camera ardente sarà allestita domani dalle 11 alle 15 nel salone del municipio di Caltagirone, decisione presa in accordo con la famiglia, mentre i funerali sono previsti per le 15,30 sempre di domani nella chiesa dei Padri Cappuccini. 

Molti amici, colleghi ed anche oppositori hanno ricordato il suo impegno per lo sviluppo della comunità calatina, dimostrando come, anche se si poteva essere in disaccordo con le sue scelte, queste ultime erano mirate al progresso di tutto il territorio immerso nel ridente verde della Piana di Catania. 

Il cordoglio di Massimo Alparone, presidente del consiglio comunale di Caltagirone“Con la sua morte scompare un grande calatino, un uomo che ha fatto la storia della nostra città e non solo e che si è a lungo speso in tante battaglie per lo sviluppo del territorio. Bene ha fatto l’Amministrazione, di concerto con la famiglia, a organizzare l’allestimento della camera ardente in municipio. Sono certo che il Consiglio, alla prima occasione utile, saprà ricordarlo al meglio, riconoscendo il suo determinato e costante impegno a favore della comunità”.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA