Visita

Il ministro Boschi in tour per la Sicilia. La mission? Il “SI” al referendum

Boschi
13 mag 2016 - 12:46

SICILIA - Arriva oggi pomeriggio in Sicilia e partendo da Catania, dove sarà alle 15,30 a Palazzo della Cultura, inizierà il suo breve tour per promuovere il si al referendum costituzionale di ottobre.

Catania, Palermo e Trapani. Il ministro Maria Elena Boschi darà vita al suo weekend elettorale insieme con i deputati Giovanni Burtone, Luisa Albanella e Giuseppe Berretta. Così incontrerà la città proprio per spiegare i punti salienti della riforma che alla fine dell’anno verrà consegnata in mano al popolo con il referendum.

Secondo il programma, domani mattina è previsto l’appuntamento alla Tonnara Florio di Palermo dove ci sarà un confronto con l’ex presidente della Camera, Luciano Violante, moderato dal direttore del Tg1, Mario Orfeo.

Subito a seguire, nel pomeriggio, il ministro Boschi andrà alla Camera di Commercio di Trapani e ad attenderla ci sarà la senatrice dem, Pamela Orrù. Suo braccio destro delle tre tappe sarà sempre il sottosegretario Davide Farone: unico petalo siciliano del giglio magico di Matteo Renzi.

“È la prima di una serie di iniziative che vedrà il PD siciliano impegnato nella battaglia referendaria da qui ad ottobre - afferma il segretario regionale Fausto Raciti -. Il nostro obiettivo è unire il PD attorno alla battaglia referendaria, che coinvolgerà le nostre strutture in tutti i territori, per fare in modo che dalla Sicilia arrivi un contributo determinante all’affermazione del SI”.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA