Finanziamenti

Manovra di bilancio, c’è l’”ok” della giunta

ars cisl sciopero
20 ott 2016 - 11:11

PALERMO - Il governo Crocetta, con un finanziamento da 221 milioni di euro, ha approvato la mini manovra per cercare di rimediare alle situazioni più gravose dal punto di vista economico per l’Isola.

Venti milioni verranno stanziati per garantire enti e personale dei corsi di Formazione; cinque milioni andranno tra Ast e Ente di sviluppo agricolo. Anche le ex provincie godranno del finanziamento: sono previsti, infatti, venti milioni di contributi straordinari per assicurare gli stipendi fino a dicembre. Il personale dei 19 comuni in dissesto sarà retribuito dalla Regione grazie ad un fondo straordinario di 3,6 milioni.

Otto milioni serviranno per la forestale, un milione per gli straordinari del personale dei musei non regionale. Il resto dei finanziamenti verrà diviso tra e enti e associazioni tra cui ben 1,2 milioni di euro andranno al Sicily-G7 Expo, la manifestazione delle eccellenze siciliane che si terrà in concomitanza del G7 del prossimo anno a Taormina.

La norma, ora, dovrà passare all’Ars, affinché venga analizzata prima in commissione e poi a sala d’Ercole per diventare, quindi, legge regionale come variazione al bilancio di previsione 2016.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA