Trasporti

Gennuso chiede la chiusura della trazzera dei grillini: “È pericolosa”. Ma nel frattempo la Sicilia crolla!

trazzera-5-stelle-770x510
21 ott 2015 - 12:09

PALERMO - L’appello del deputato regionale Giuseppe Gennuso contro la trazzera dei grillini arriva proprio nel momento in cui la Sicilia vive una situazione drammatica sotto il profilo delle infrastrutture, con una rete ferroviaria danneggiata dal maltempo, crolli e autostrade interrotte.

Per Gennuso “la trazzera dei grillini va chiusa con misure urgenti e improrogabili, perché rappresenta un pericolo per tutti coloro che la percorrono”.

“Questo tratto di strada ben rappresenta tutta la vergogna a cui siamo sottoposti- Ho già parlato con l’assessore regionale Giovanni Pizzo – aggiunge Gennuso- che condivide le mie preoccupazioni e si attiverà al più presto per verificare le condizioni di percorribilità della trazzera”.

Poi però il deputato prende coscienza di ben altri disagi: “Le condizioni della Catania-Messina, dopo la recente frana del costone, e della linea ferrata tra Agrigento e Palermo, ha ridotto la Sicilia a tanti territori frammentati, con difficoltà enormi a spostarsi. Ho già chiesto un incontro la prossima settimana al Ministro delle Infrastrutture e i Trasporti Graziano Del Rio per sollecitare un intervento importante del Governo, non solo finalizzato alla singola emergenza. Questa situazione è evidentemente responsabilità del Governatore Rosario Crocetta, che nella sua incapacità politica di creare legami stabili ha gettato la Sicilia in un continuo rimpasto senza frutto”.

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento