Precauzioni

G7: istituite le zone di sicurezza e stabilita la chiusura della funivia

Taormina
20 mag 2017 - 19:19

TAORMINA - La prefettura di Messina ha stabilito le aree e i giorni in cui verranno applicate le misure di sicurezza per la riunione del G7. Per l’occasione, lunedì arriverà in città Maria Elena Boschi, sottosegretario alla presidenza del consiglio.

Dal 22 al 27 maggio saranno istituite due aree, accessibili solo al personale e a chi è provvisto dell’apposito badge: una ad accesso riservato e una di massima sicurezza

La prima area si estende praticamente in tutta Taormina, mentre la seconda comprende la zona in cui alloggeranno i partecipanti e in cui si svolgerà il vertice. Ovviamente durante questo periodo sarà vietato il trasporto di gas tossici, esplosivi, armi e anche di fuochi d’artificio, che quindi non si potranno accendere non solo a Taormina ma anche a Castelmola e Giardini Naxos.

Dal 22 al 28 sarà chiusa la funivia Taormina-Mazzarrò e dal 25 al 28 sbarrato il cancello del cimitero di Porta Pasquale. Inoltre dal 25 al 26 non si potrà depositare l’immondizia di qualunque tipo all’interno della zona di massima sicurezza.

Anche a mare sono state istituite tre aree di sicurezza: la zona di massima sicurezza, l’area ad accesso controllato e l’area di sorveglianza ed allarme. Nella prima, la zona prossima al promontorio di Taormina, compreso tra l’Hotel San Pietro di Letojanni a nord e lo stabilimento balneare Lido Recanati Beach e Giardini Naxos a sud, sarà interdetta qualsiasi tipo di attività, e verrà consentita esclusivamente la balneazione, purché ci si mantenga ad una distanza inferiore ai 50 metri dalla battigia.

Interverranno anche le squadre operative di supporto (Sos), unità antiterrorismo, messe in campo dal comando generale dell’arma, composte da uomini addestrati ed in grado di fronteggiare situazioni particolari. I militari sono dotati di un equipaggiamento speciale e di attrezzature in uso all’élite dell’antiterrorismo.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA