Querelle

Il Festino di Santa Rosalia al centro delle polemiche: Leonardi attacca Orlando

Festino Santa Rosalia
14 lug 2016 - 11:57

PALERMO - La patrona per molti non si tocca, ma a volte può scatenare diverse polemiche. Come successo a Palermo.

La crisi economica è indiscussa e l’amministrazione comunale ha investito 250 mila euro per il Festino di Santa Rosalia. Cosa che non è andata giù al Partito Democratico e al suo rappresentante. Sandro Leonardi, infatti, attacca duramente l’attuale sindaco, Leoluca Orlando: “Una cifra del genere poteva essere utilizzata per altro. In questa città ci sono tante cose che non funzionano. Questa spesa dimostra ancora una volta la distrazione di massa del primo cittadino”.

Leonardi, infatti, sottolinea come la città di Palermo sia “affogata” dai disservizi e che quei pochi che ci sono raggiungono livelli minimi di accettazione: “La città e sporca, la differenziata non funziona come dovrebbe, gli autobus non funzionano, l’Amat è in perdita, la pressione fiscale è alle stelle e gli operatori hanno diversi stipendi arretrati. Non sarebbe stato meglio spendere questi soldi per risolvere almeno qualche emergenza?”.

E la polemica è aperta.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA