Denuncia

Donna morta a Priolo, Coltraro: “Gli anziani vanno assistiti sempre”

Coltraro GIambattista foto 2
27 feb 2017 - 17:42

SIRACUSA - La tragedia avvenuta ieri mattina a Priolo Gargallo, con la morte di Giuseppa Marotta, 87 anni, e la noncuranza del figlio di 60 anni che non ha chiamato i soccorsi, ha scatenato l’indignazione del deputato regionale Giambattista Coltraro.

Da quest’ultimo viene rivolto un grande appello a non lasciare mai sole le persone anziane che si trovano in fin di vita e viene puntualizzato come la responsabilità morale pesi molto sulle coscienze di chi non si cura della salute delle fasce più deboli della cittadinanza.

“Sono mesi che invito gli enti locali a fare dei controlli e dei servizi mirati per contrastare il disagio dei pensionati, che rappresentano la fetta demografica preminente del territorio e per alcune  famiglie anche, purtroppo, i surrogati naturali del sistema del welfare, che nel nostro Paese nei fatti non è mai partito. Troppo spesso questi cittadini, preziosi portavalori, vengono lasciati ai margini, senza assistenza, quando invece basterebbe mettere in campo dei progetti, coinvolgendo in assenza di risorse il volontariato attivo in provincia, che è fervido  e non si è mai tirato indietro quando c’è stato bisogno di dare una mano ai bisognosi. Anche in questo campo sarebbe opportuna una programmazione per intercettare fondi comunitari, che limiterebbero i danni di una società poco attenta e favorirebbero l’impiego di figure professionali specializzate, oggi lasciate in panchina, come i diritti della gente”.  

  

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA