Dimissioni

Daniele Capuana lascia il Pd: “Mi hanno osteggiato e usato per i voti”

capuana
4 gen 2016 - 12:32

CATANIA - C’è tanta amarezza nelle parole dell’ ormai ex assessore allo Sport della Provincia di Catania, Daniele Capuana, che ha preso la decisione di lasciare il Partito democratico al quale aveva aderito nel 2010. 

Questa decisione nasce dal silenzio del Pd. Ho lottato con tutto me stesso nelle diverse cariche ricoperte, da sindaco di Motta Sant’Anastasia fino ad assessore, continuando anche durante la mia candidatura alla Regione. Ma il risultato è stato un partito totalmente assente, atto solo a sfruttare il mio bacino elettorale e pronto a lasciarmi da solo nelle mie battaglie se non addirittura osteggiandomi“, accusa Capuana.

Dal Pd non mi aspetto nessuna risposta alle mie dimissioni ma soltanto indifferenza, come quella manifestata fino ad oggi. Ma ciò non mi fermerà, anzi, mi darà maggiore motivazione per continuare lì da dove ho cominciato dal movimento “Scelta Giovane” impegnandomi, come ho sempre fatto, per il bene del mio territorio e dei cittadini“, chiude l’ex assessore

Prima delle dimissioni Daniele Capuana ricopriva gli incarichi di componente l’assemblea regionale del partito e dell’esecutivo nazionale ed era anche vicepresidente regionale dei Liberal Pd.

 

 

Commenti

commenti

Santi Liggieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento