Dichiarazione

Cuffaro chiamato in causa: “Io faccio politica? Falso”. E su Crocetta…

cuffaro libro africa
3 nov 2016 - 12:29

PALERMO – “Io faccio politica? Assolutamente no”. Chiamato in causa da Gianpiero D’Alia, presidente nazionale dell’UdC, Salvatore Cuffaro prende le distanze da una sua possibile presenza in politica.

“Non faccio politica, perché, come si sa, sono interdetto dai pubblici uffici. Se la mia libertà di espressione, di poter ragionare e commentare è vista come esponente di una corrente di pensiero e di un movimento politico, mi spiace deludere, ma non è così”.

Tutto falso, dunque, quanto dichiarato da D’Alia, fatta eccezione per alcune osservazioni: “L’UdC è al governo nazionale e regionale grazie alla presenza del Partito Democratico. Dal 2012 Crocetta è governatore della Regione Siciliana proprio per volere di D’Alia. I siciliani lo sanno e se ne ricorderanno”.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA