Esposto

Crocetta compra due auto blindate e il Codacons lo denuncia alla Corte dei Conti

Rosario Crocetta
9 apr 2016 - 11:04

PALERMO - Le polemiche nei confronti del presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, non sono di certo una novità. Questa volta la carica è suonata dal Codacons che ha annunciato di denunciare l’operato del governatore in un esposto da presentare alla Corte dei Conti per danno all’erario.

Ma cosa ha fatto questa volta Crocetta?
Pare abbia disposto l’acquisto di due auto blindate destinate ai suoi spostamenti per un valore di 224.000 euro. Il Codacons sottolinea come “il bilancio regionale sia pieno di tagli perché i fondi, come noto, scarseggiano e nell’ambito di uno scenario che esigerebbe ulteriori risparmi sono proprio i vertici che danno il cattivo esempio“.

Peraltro “il presidente dispone già di un’auto blindata a lui assegnata gratuitamente dall’Agenzia Nazionale per i beni sequestrati e confiscati (si tratta di un’auto confiscata a un camorrista) e nonostante ciò il Presidente ne desidera altre due“. 

Insomma un altro nodo da sciogliere per Crocetta. Ormai ci avrà fatto l’abitudine.

Santi Liggieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA