Agricoltura

Cracolici: “Dalle donne grande contributo di creatività e innovazione”

agricoltura-biologica
3 feb 2017 - 16:13

PALERMO - “La presenza delle donne in agricoltura sta dando un contributo straordinario alla trasformazione del mondo agricolo in termini di innovazione e creatività”.

Lo ha detto l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici durante la presentazione della terza edizione del Premio “Agricoltura è Donna”, indetto dall’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Palermo, in collaborazione con l’Assessorato Regionale Agricoltura, l’Istituto Regionale Vini e Oli di Sicilia, la Camera di Commercio di Palermo e il Consiglio Nazionale dei Dottori Agronomi e Forestali.

“Secondo l’ultimo censimento ISTAT la presenza di aziende agricole a conduzione femminile è cresciuta del 3% superando la soglia del 33%, inoltre continua a registrarsi una prevalenza tutta al femminile nelle imprese agricole di nuova costituzione” continua Cracolici.

“Giro la Sicilia per conoscere le realtà produttive della nostra terra e incontro sempre più aziende a conduzione femminile che stanno sul mercato scommettendo sull’innovazione, il marketing e l’export. Dalla trasformazione degli scarti agrumicoli in fibre per l’abbigliamento, all’elicicoltura, l’apicoltura, passando per aziende agricole e zootecniche capaci di aprirsi a nuovi mercati emergenti, la presenza di donne nell’agricoltura di qualità è sempre più forte, con un’alta specializzazione e un approccio imprenditoriale, attento non solo alla produzione ma anche alla capacità di commercializzazione. Premiare il contributo delle donne in agricoltura serve anche a valorizzare il percorso di rinnovamento e trasformazione che sta vivendo il mondo agricolo”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA