Decisione

Compensi non dovuti, la Corte dei Conti condanna Castiglione

castiglione
7 apr 2016 - 11:00

CATANIA - La sezione giurisdizionale d’appello della Corte dei conti ha condannato il sottosegretario alle Politiche agricole Giuseppe Castiglione per un danno all’erario di quasi 45 mila euro causato quando era presidente della Provincia regionale di Catania, tra il 2008 e il 2010.

È stato riconosciuto responsabile dell’erogazione di compensi non dovuti all’ex direttore generale della Provincia regionale di Catania Carmen Madonia e all’ex segretario generale Francesca Ganci.

Ribaltando il pronunciamento dei giudici di primo grado, la corte d’appello ha condannato anche l’ex dirigente del servizio Gestione del personale, Gaetano Saetta (25 mila euro), nonché gli ex assessori provinciali Ottavio Vaccaro e Vincenzo Oliva (quasi 4 mila euro ciascuno).

Non aveva presentato ricorso, e quindi la sentenza è divenuta irrevocabile, l’ex direttore del personale Carmelo Reale che dovrà risarcire all’ex Provincia di Catania circa 5 mila euro

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA