Treni

Comiso, il futuro della stazione meno nebuloso. Assenza (FI): “Rassicurazioni ottenute da Rfi ma guardia alta”

Comiso
Da sinistra: Giorgio Assenza. Vanessa Ferreri, Pippo Gurrieri e Filippo Spataro
22 lug 2015 - 18:19

COMISO - Qualche settimana addietro la protesta per impedire lo smantellamento dei binari della stazione casmenea organizzata dalla Cub trasporti e a cui avevano aderito, tra gli altri, gli onorevoli Giorgio Assenza e Vanessa Ferreri.

In particolare il deputato forzista aveva promesso un incontro in commissione Territorio e Ambiente per fare il punto della situazione con gli esponenti di Rfi, del Comune di Comiso e delle organizzazioni sindacali per capire il futuro della stazione e i dubbi riguardanti un paventato smantellamento dei binari.

“I rappresentanti di Rfi, con una nota scritta e recapitata all’Assessorato ai Trasporti – spiega Assenza – hanno rassicurato in commissione circa la loro volontà di evitare, categoricamente, lo smantellamento dei binari”.

“E’ comunque opportuno – conclude il parlamentare di Forza Italia – non abbassare la guardia al fine di scongiurare, in futuro, ulteriori pericoli di dismissione della linea ferroviaria comisana, ed anzi pretendere il potenziamento della stessa in connessione con l’Aeroporto di Comiso, il Porto di Pozzallo e l’Autoporto di Vittoria”.

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento