Trasporti

Collegamenti ferroviari in Sicilia: il Movimento 5 stelle convoca audizione all’Ars

treno-alta-velocità
4 mar 2015 - 11:16

PALERMO – Si tiene oggi l’audizione delle parti coinvolte nella definizione del futuro dei trasporti ferroviari in Sicilia. L’incontrò ha sede nella commissione Ambiente e territorio all’Ars presieduta dal deputato del Movimento 5 stelle Giampiero Trizzino,

L’audizione, chiesta dalla parlamentare del M5s Valentina Zafarana, è stata ritenuta necessaria in seguito alla decisione di diminuire i collegamenti ferroviari siciliani. La parlamentare Zafarana ha definito questa decisione come l’ultima goccia che ha fatto traboccare il vaso, dato che da anni viene denunciato l’abbandono delle linee ferroviarie in Sicilia.

“Abbiamo chiesto a tutte le parti in causa di venire a riferire in commissione – dichiara Valentina Zafarana – per mettere di fronte alle proprie responsabilità sia coloro che dovrebbero garantire i servizi in questione, RFI, Trenitalia, ministero Infrastrutture, sia quei rappresentanti istituzionali che si stracciano le vesti in difesa della continuità territoriale e delle infrastrutture minime, ma che poi, pur avendone la possibilità, non fanno seguire i fatti alle parole; questa audizione è, infatti, il primo atto concreto che questo Parlamento compie nella direzione della risoluzione delle criticità. Il Governo, invece, non risulta pervenuto, facendo eccezione solo per le tanto classiche quanto disattese promesse bellicose dei suoi rappresentanti”.

Commenti

commenti

Alessandra Modica



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento