Elezioni

Cettina Raudino candidata a sindaco di Noto

Raudino1
26 mar 2016 - 17:48

NOTO – In vista della prossima tornata elettorale, Passione Civile presenta il suo nuovo candidato, l’ex assessore e vicesindaco della giunta Bonfanti Cettina Raudino.

Scelta con entusiasmo e unanimità dai membri del movimento, la candidata concorrerà per la carica di sindaco e, dopo la rottura con il Partito Democratico e la presa di distanza dalle scelte e dalla linea politica dell’attuale sindaco, si dichiara pronta e sicura della propria scelta.

“Il passato è alle spalle, si scrive una pagina nuova - afferma Raudino - si tratta di un percorso nuovo di coerenza e libertà, condiviso con i compagni di viaggio di Passione Civile con i quali vi sono affinità e valori forti per dare con coraggio alla città un contributo ben riconoscibile e netto, un forte segnale di cambiamento privo di compromessi”.

Purezza e semplicità traspaiono dal discorso dell’aspirante sindaco, che aggiunge: “Passione Civile scende in campo per fare largo ai giovani, all’innovazione sociale, all’onestà e alle competenze, per ricostruire il tessuto cittadino mettendo al centro la legalità e le relazioni umane, per dare speranza a chi, disorientato e confuso, vuole credere ancora alla buona politica. Non ci rassegniamo ad una politica orfana di ideali e slanci. Siamo  convinti che osare sia oggi la sola carta da giocare per il bene dei cittadini”.

Tra i punti fondamentali del programma della neo-candidata e della sua lista si fanno largo l’attenzione ai bisogni delle periferie e dei cittadini in generale, la riorganizzazione della macchina comunale, la ricerca di nuove forme di occupazione, dando centralità al sistema dei beni culturali a marchio UNESCO, delle riserve naturali e al turismo.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA