Movimenti

Catania, colpo di scena in consiglio: nasce il gruppo Udc

consiglio catania
27 ott 2014 - 09:58

CATANIA – Dopo i rumors su un possibile rimpasto di giunta – che potrebbe seguire a ruota il rimpasto regionale – arrivano altre fondate voci di corridoio sulle geometrie variabili in consiglio comunale.

Pare che si costituirà il gruppo Udc, con due pezzi della maggioranza e con due pezzi dell’opposizione. Le operazioni sono quasi concluse e l’annuncio è a un passo. Si tratterebbe di una “rivoluzione” in un consiglio comunale dove spesso è stata l’opposizione a far mantenere il numero legale e ha permesso la votazione di provvedimenti molto importanti.

I nomi che aderirebbero al nuovo gruppo: Maria Mastrandrea e Salvatore Spadaro (della lista (Con Bianco per Catania), Alessandro Messina (del gruppo misto) e Carmelo Coppolino (del variegato Grande Catania).

Resta da capire se siano stati chiusi degli accordi con l’amministrazione comunale o se il gruppo agirà slegato da logiche di maggioranza e opposizione. Secondo la logica regionale, con lo scudocrociato alleato con i democratici, l’Udc etneo dovrebbe sostenere la maggioranza che quindi uscirebbe rafforzata da questa operazione e potrebbe contare su quattro voti preziosi.

Fin qui siamo rimasti nel campo delle voci di corridoio che a quanto pare potrebbero essere confermate (o smentite) a breve.

Il gruppo farà riferimento all’area di Giovanni Pistorio e Nicola D’Agostino, i quali congiuntamente a Gianpiero D’Alia stanno lottando per mantenere Nico Torrisi alla Regione come assessore.

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento