Sanità

Catania, Catalano (Art4) chiede l’istituzione della figura dell’autista soccorritore

sammartino
Luca Sammartino con i consiglieri comunali etnei
30 giu 2015 - 13:16

CATANIA - Un ordine del giorno per chiedere l’istituzione giuridica della figura di autista soccorritore. Lo ha presentato quest’oggi alla stampa il consigliere di Articolo 4 Giuseppe Catalano spiegando le ragioni di una richiesta attesa da migliaia di lavoratori del settore sanitario in tutta Italia.

Solo in Sicilia sono 10mila i dipendenti che ricoprono questa mansione nel settore sanitario e che non hanno alcun riconoscimento giuridico della professione svolta.

“Gli autisti soccorritori - spiega il consigliere Catalano - non solo guidano i mezzi di soccorso ma intervengono attivamente in ausilio degli operatori sanitari grazie alla formazione acquisita dai corsi di primo soccorso”.

“Nonostante svolgano un ruolo importante non vengono paragonati a personale sanitario. Questo ricade anche sui cittadini – prosegue – perché nelle varie regioni vi sono normative diverse e l’istituzione della figura a livello nazionale consentirebbe di migliorare il primo soccorso in generale”.

Presenti, tra gli altri, alla presentazione dell’ordine del giorno (che servirà da sprone per il governo nazionale per legiferare in materia), i consiglieri Nuccio Lombardo e Giuseppe Musumeci, Rocco Mazzone della Cisl, Renzo Spada dell’Ugl, Salvo Foti della Cisl e Luca Sammartino, deputato regionale del Pd.

E’ intervenuto anche Stefano Casabianca, promotore di 4 petizioni presentate anche al Parlamento Europeo, alla Camera e al Senato per il riconoscimento della figura dell’autista soccorritore.

“Gli enti hanno accolto l’oggetto della petizione - spiega Casabianca - e l’istituzione di questa figura sarebbe una rivoluzione che garantirebbe un diritto alla salute più ampio rispetto a quello che si ha oggi”.

Il deputato Luca Sammartino ha promesso di portare la tematica all’attenzione dell’Ars per “ridare dignità al settore sanitario” e ha lanciato un appello affinché si crei un tavolo Stato – Regioni per il riconoscimento della figura di autista soccorritore. 

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento