Quirinale

Il nuovo capo dello Stato ha giurato: gli uffici comunali palermitani hanno esposto il tricolore

Mattarella
3 feb 2015 - 08:25

PALERMO – In occasione del giuramento del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, tutti gli edifici comunali di Palermo hanno esposto il tricolore. La decisione del sindaco Leoluca Orlando “segue le spontanee iniziative di tanti cittadini palermitani che già, in queste ore, stanno collocando la bandiera italiana fuori dalle loro abitazioni”.

Applausi e commozione, anche, nella biblioteca Augusto Romano della facoltà di Giurisprudenza  di Palermo, dove il rettore Roberto Lagalla, i docenti e gli studenti stanno seguendo in un maxischermo la cerimonia di giuramento che ha insegnato diritto parlamentare proprio a Palermo.

Anche Castellammare del Golfo, nel trapanese, paese d’origine della famiglia Mattarella, si è preparata a seguire in diretta il giuramento tanto che nell’aula consiliare, dalle 10 di stamattina, è possibile assistere proprio alla cerimonia grazie a un maxischermo allestito al Comune.

Qui dove sono nati e riposano, al cimitero comunale, Bernardo e Piersanti Mattarella e anche la moglie del neo capo dello Stato, Marisa Chiazzese, sono stati affissi dei manifesti in onore dell’illustre concittadino “Orgogliosi e onorati, stiamo prevedendo altri momenti di condivisione che saranno resi noti più avanti”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento