Scandalo

Calcio Catania, il sindaco Bianco rassicura: “Non lasceremo soli i tifosi rossoazzurri”

bianco
27 giu 2015 - 09:30

CATANIA - In molti aspettavano una presa di posizione del primo cittadino sulla vicenda del Calcio Catania ed Enzo Bianco – prima ai microfoni di Luca Ciliberti e poi con una nota – ha rassicurato i tifosi promettendo il massimo impegno per salvare la società calcistica.

“Voglio dire ai tifosi rossazzurri che oggi manifestano in città che non li lasceremo soli”, ha detto in prima battuta il sindaco.

Bianco ha ricordato di avere incontrato due giorni fa a Roma il presidente del Coni Giovanni Malagò.

“Nei prossimi giorni - ha detto Bianco – ci daremo da fare seriamente per verificare la possibilità che anche una parte del mondo imprenditoriale catanese e siciliano possa essere disponibile a impegnarsi per il futuro del calcio a Catania”.

“Ho già preso - ha aggiunto il Sindaco - qualche contatto. Certo è una situazione estremamente complicata. La società rossazzurra si appresta ad affrontare momenti molto difficili e voglio dire che per i contatti con la Lega, con la Federcalcio, con gli organismi sportivi e il mondo dell’impresa io ci sarò. Perché ci tengo a restituire dignità a una città che è stata profondamente ferita da questa inchiesta e dal marcio che ha scoperto”.

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento