Regione

Cade un altro pezzo della giunta Crocetta: si dimette anche Nino Caleca

Nino Caleca
26 giu 2015 - 18:39

PALERMO - Sembra un effetto domino quello che sta coinvolgendo la giunta del governatore siciliano Rosario Crocetta. Infatti, dopo le dimissioni dell’assessore alla Funzione Pubblica Ettore Leotta (per maggiori dettagli clicca quilascia anche Nino Caleca. In qualche modo esse sono collegate in quanto, a seguito dell’abbandono della carica da parte di Leotta, Crocetta ha deciso di destinare la poltrona vacante a Giovanni Pistorio, ex uomo di fiducia dei condannati Totò Cuffaro e Raffaele Lombardo, e pare che Caleca non l’abbia presa bene: “Continuo a sognare una politica nuova, pulita e trasparente per la Sicilia. Non ci rinuncio! Avverto un totale senso di estraneità di fronte ad incomprensibili ritorni al passato. Le mie dimissioni sono irrevocabili e con effetto immediato”, queste alcune delle parole scritte dall’assessore all’Agricoltura che ha poi concluso in modo confidenziale: “Presidente ti voglio bene”.

Presidente Crocetta che pochi minuti prima aveva incontrato la maggioranza e aveva convocato una conferenza stampa per le diciassette subito annullata dopo aver appreso la notizia che, sorpreso, ha così commentato: “Sinceramente non capisco le dimissioni dell’assessore Caleca“.

Commenti

commenti

Santi Liggieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento