Governo

Bilancio, commissioni Ars e assessorati: tutte le spine di Crocetta

crocetta
Il presidente della Regione Rosario Crocetta - Foto Tuttoilmondo
30 nov 2015 - 09:57

PALERMO - Oggi dovrebbe essere un giorno cruciale per la Regione che potrebbe, dopo settimane di passione, tornare a respirare e a programmare la spesa dopo aver avuto le casse praticamente a secco.

Nel pomeriggio il presidente Rosario Crocetta potrebbe, da Roma, portare a casa le risorse chieste per colmare il disavanzo del 2016 pari a circa 1,5 miliardi.

Intanto anche l’Ars ribolle. Sul tappeto rimangono le questioni relative al rinnovo delle commissioni e alla nomina del capogruppo del Pd. In lizza vi sono Luca Sammartino e Alice Anselmo e il braccio di ferro interno ai dem non fa che lacerare ancora di più la tenuta del gruppo.

Come rivela La Sicilia sembrerebbero invece sopiti gli scontri interni alla maggioranza sul “caso” Lantieri: in un incontro a Castel di Tusa Crocetta e Cardinale, leader di Sicilia Futura che più volte ha minacciato di passare all’opposizione, si sono chiariti pur rimanendo convinti delle rispettive e diverse posizioni.

Un quadro che vanificherebbe il tentativo della terza mozione di sfiducia, lanciata dai grillini e condivisa dal centro destra, di “stanare” i deputati di maggioranza “scontenti”.

 

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati