Solidarietà

La bandiera greca sventola anche in Sicilia: i comuni di Ficarra e Palermo issano il simbolo ellenico

bandiera
6 lug 2015 - 10:19

PALERMO – Il giorno dopo lo storico referendum sul futuro della Grecia in rapporto alle condizioni “imposte” dall’Unione Europea anche in Sicilia arriva la solidarietà di quella che fu un’ex colonia greca.

Infatti due comuni isolani, quello di Ficarra nel messinese e quello di Palermo, hanno issato la bandiera ellenica insieme al tricolore. Un gesto simbolico – come spiegano dal comune messinese – per “esprimere la loro solidarietà nei confronti del popolo ellenico che ha insegnato la democrazia al mondo intero”.

Sulla stessa linea anche il sindaco di Palermo Leoluca Orlando: “E’ un invito forte a recuperare le ragioni fondative dell’Unione europea, mortificate da soffocanti logiche contabili finanziarie - ha dichiarato il primo cittadino del capoluogo siciliano -. Da Palermo viene, ancora una volta, un invito vigoroso alla Comunità europea perché fermi un percorso di dissoluzione di irrinunciabili valori di solidarietà”.

“L’Unione europea – ha continuato il sindaco Orlando – non può essere trasformata in un apparato burocratico subalterno al dio denaro. L’Unione europea, già corresponsabile delle violenze contro i migranti con assurde e disumane logiche economiche, dica basta alle caste speculative finanziarie e recuperi valori di solidarietà e umanità, ponendo fine tanto alle sofferenze del popolo greco, quanto al genocidio di migliaia di migranti nel Mediterraneo”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento