Iniziative

Comiso, baby consiglio comunale approva progetti per lo sviluppo della città

foto Baby consiglio comunale
10 feb 2016 - 19:08

COMISO - Il sindaco dei ragazzi Noemi Campanotta ha nominato la baby giunta: Tommaso Mazza (scuola media “Pedalino”, vice sindaco con delega a Decentramento e Turismo), Giorgia Blanco (“II Circolo Didattico”, con delega all’Ambiente), Giuliana Termini (“I CircoloDidattico”, con delega alla Cultura e Pubblica Istruzione) e Manuel Badalamenti (scuola media “Luigi Pirandello”, con delega allo Sport, Spettacolo e Politiche Giovanili).

Il baby primo cittadino Campanotta, ha deciso di trattenere per sé le deleghe relative a Volontariato, Assistenza e Solidarietà Sociale.

La baby giunta si è insediata subito dopo la nomina nel corso dell’ultima seduta del Conisglio comunale dei ragazzi convocato dal presidente Giuseppe Bellassai. Presente, tra gli altri, il presidente del Consiglio Comunale Gigi Bellassai che segue costantemente le attività del baby consiglio.

Nel corso della stessa seduta sono stati trattati altri importanti punti tra i quali la consegna di un riconoscimento al presidente dell’Associazione Italiana Arbitri A.B. Andrea Battaglia in merito al “Progetto Legalità” per far capire alle nuove generazioni che lo sport è soprattutto rispetto delle regole.

Approvata all’unanimità la “Passeggiata in Bici alla Scoperta di Comiso” finalizzata ad evidenziare i luoghi culturali e aggregativi prevista per il prossimo 25 aprile.

Approvati anche i tornei di basket e pallavolo nel periodo di fine giugno a scopo aggregativo e di socializzazione e una “Guida Turistica di Comiso per i Giovani”, che sarà sviluppata in due fasi, una iniziale guida online ed un’altra cartacea (brochure a forma di carta geografica) che sarà distribuita in tutto il territorio comunale ed anche in aeroporto, in collaborazione con l’ufficio turistico dell’Ente, che illustrerà il territorio comisano attraverso gli occhi dei ragazzi.

Infine approvata la consegna di due riconoscimenti, all’appuntato scelto della Guardia di Finanza Nunzio Vadalà, per l’alto valore del servizio di controllo e salvaguardia del territorio e al comandante della Polizia Municipale Anna Dibennardo.

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA