Parcheggi

Aumento tagliandi Sostare, Buceti: “Ennesimo danno per il commercio a Catania”

strisce blu
17 mar 2016 - 17:37

CATANIA - “La società è in difficoltà e ci sono delle scelte gestionali assolutamente discutibili”: tuona così il consigliere della IV circoscrizione di Catania, Erio Buceti.

Al centro della critica, questa volta, è l’adozione del nuovo contratto di servizio con la “Sostare”, che comporterà un aumento del 20% per il parcheggio sulle strisce blu, anche nelle aree dove è previsto il pagamento per la sosta notturna. 

“Questo – sottolinea Buceti – va contro la collettività e metterà in difficoltà il settore commerciale. Specialmente i locali. A gioire di aumenti e soste notturne, infatti, saranno le attività dei paesi dell’hinterland catanese”.

La movida catanese, infatti, fa già i conti con altre normative, in particolar modo quelle riguardanti l’occupazione del suolo pubblico. L’insieme di questi fattori, quindi, potrebbe significare la “morte” per tutte le attività commerciali più piccole, che vedrebbero diminuire a dismisura la propria clientela.

E, ancora: “Il rischio – incalza il consigliere - è quello di vedere un incremento della sosta selvaggia in tutte quelle zone dove non sono ancora presenti le strisce blu. Per questo credo sia importante migliorare i servizi e le infrastrutture. E per far ciò dobbiamo far sentire la nostre voce. Spero che ci muoveremo in modo civile tutti insieme, municipalità, studenti e commercianti”.

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA