Polemica

Aste giudiziare, è protesta davanti al tribunale. Ex assessore Giacchi in sciopero della fame

tribunale-ragusa
27 giu 2016 - 10:42

RAGUSA - È iniziato stamani il presidio di diversi manifestanti davanti alla sede del Tribunale di Ragusa, tra i quali il leader del movimento dei Forconi, Mariano Ferro, per protestare contro il sistema delle aste giudiziarie che penalizza imprenditori, produttori agricoli, commercianti e artigiani che verrebbero ‘spogliati’ dei loro immobili dopo qualche rata di mutuo non corrisposta.

Da anni i diversi movimenti chiedono una legge sull’impignorabilità della prima casa ma dal Governo non è arrivata alcuna risposta.

“Abbiamo incontrato il ministro Alfano, poi Maria Elena Boschi, poi Del Rio - dice amareggiato Mariano Ferro - ma dal Governo non arriva uno straccio di provvedimento per fermare questo ‘massacro’ sociale”.

Intanto uno dei manifestanti, Angelo Giacchi, ex assessore e consigliere comunale di Vittoria ed imprenditore del settore orticolo ha deciso di avviare da oggi lo sciopero della fame ad oltranza.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA