Dichiarazioni

Approvazione Jus Soli, Leoluca Orlando: “Atto necessario per il nostro paese”

leoluca orlando palermo caltavuturo
16 set 2017 - 08:53

PALERMO - “L’approvazione definitiva e senza altri indugi della legge sullo Jus Soli è un atto necessario, per confermare quanto fatto dal nostro paese che ha acquisito in questi anni un riconosciuto ruolo internazionale per contrastare politiche e comportamenti xenofobi e
per affermare la cultura dell’accoglienza”.

Ad affermarlo è stato il primo cittadino del capoluogo siciliano Leoluca Orlando che si è espresso in merito al’approvazione della legge sullo Jus Soli che, da qualche mese a questa parte, è stato uno degli argomenti principali della politica italiana e siciliana soprattutto.

“Sopratutto – ha continuato il sindaco – la legge sullo Jus Soli rappresenta il giusto strumento per garantire diritti a tanti nostri concittadini che sono nati, vivono e lavorano in Italia, una comunità di cui sono cittadini di fatto, anche se ancora non di diritto.”

“Non approvare la legge – ha concluso il primo cittadino di Palermo Leoluca Orlando - dopo il tanto lavoro fatto per la sua stesura, sarebbe un atto di rinuncia al primato della politica e della civiltà davanti a comportamenti e posizioni che sono figli della paura, della disinformazione e della mistificazione.”

La legge sullo Jus Soli, infatti, garantirebbe la cittadinanza italiana a tutti coloro che, nonostante provengano da altri paesi (principalmente si fa riferimento ai tantissimi flussi migratori del Nordafrica degli ultimi anni), sono comunque nati nel territorio italiano e svolgono funzioni che posso contribuire allo sviluppo socio-economico del paese.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA