Trasporti

Palermo, approvato contratto AMAT: via libera a modifiche ZTL e Tram

Amat
24 dic 2015 - 18:23

PALERMO - Dopo un lungo dibattito è stato approvato il nuovo contratto dell’AMAT, che apporterà anche delle modifiche nella gestione del Tram.

Inoltre, il consiglio ha approvato anche la regolamentazione sulla ZTL. La prossima settimana, quindi, partiranno le 4 corse dei servizi pubblici. 

Ci sono volute quasi 24 ore di discussione per giungere a una conclusione, che ha visto 24 voti favorevoli e 16 contrari. 

Molto soddisfatto il sindaco Leoluca Orlando: “Con questa scelta il consiglio cambierà volto alla città, oltre che lo stile di vita e la cultura della mobilità. Sono molto felice per quei cittadini che avranno un servizio migliore, oltre ai lavoratori ovviamente. Dopo 30 anni in Sicilia abbiamo cambiato qualcosa in meglio. Un’opera che è costata circa 320 milioni di euro, ma non tutti sulle spalle della città. Inoltre, sarà possibile scegliere le formule migliori, tra cui anche abbonamenti semestrali. Saranno molte le agevolazioni e credo che ne trarrà beneficio anche l’azienda”.

Della stessa opinione anche Giulio Tantillo: “Per la città di Palermo è un giorno molto importante. Era da tanti anni che ci si aspettava questo cambiamento”. Parole a cui fa eco anche Mimmo Russo: “Ci sono stati momenti critici durante questa riunione, ma credo che oggi dobbiamo essere tutti contenti. Stiamo cercando di fare del nostro meglio per migliorare la città”.

Più scontenta Serena Bonvissuto, che ha mostrato il suo disappunto nel corso della seduta: “Ho scelto di votare ‘no’ perché non ci si può ridurre a dover scegliere in questo modo. Inoltre molte mie domande sono rimaste senza risposta e ho visto molto vizi formali nella delibera”.

 

 

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA