Evento

A Radio Zammù la voce migliore d’Italia: Laura Rondinella vince il FRU 2017

WhatsApp Image 2017-05-20 at 15.28.56
20 mag 2017 - 19:09

CATANIA - Radio Zammù - la radio dell’Università di Catania – conquista il vertice del contest “Miglior voce” a livello nazionale, nell’edizione 2017 del Festival delle Radio Universitarie (FRU), con la grandissima vittoria della speaker Laura Rondinella.

Il FRU è un evento a livello nazionale, organizzato da RadUni. Le “college-radio“, di quasi tutte le università italiane, durante l’evento, che ogni anno si svolge in una città diversa, svolgono panel, workshop e delle lezioni tenute dai vari esponenti e rappresentanti dei network universitari; non solo, si sviluppano anche dei contest, dove i vari componenti delle radio universitarie si sfidano in diverse prove. Quest’anno, l’evento si sta tenendo a Verona, dal 18 maggio fino a domani 21 maggio.

Il FRU ha dato e dà la possibilità ai giovani studenti universitari di mettersi in gioco e di confrontarsi, ma soprattutto la possibilità di capire come funziona il mondo delle radio” ci racconta la vincitrice Laura Rondinella.

Già nel 2014 del FRU, Radio Zammù conquistò il primo posto nel contest “Miglior format” con il programma “Sotto a chi Prof“, portandosi a casa anche un terzo posto per “Miglior voce“, con Vittoria Marletta. Dichiara Laura: “Due anni fa Benedetta Intelisano si piazzò al secondo posto come miglior speaker, mentre io l’anno scorso a Napoli sono arrivata terza. Si può parlare di una vera e propria escalation, mia e della radio, che alla fine mi ha portato a tagliare questo traguardo“.

Laura Rondinella di Radio Zammù, vincitrice del contest "Miglior speaker" al FRU 2017.

Laura Rondinella di Radio Zammù, vincitrice del contest “Miglior speaker” al FRU 2017.

Un titolo di “Miglior speaker” che manca a Radio Zammù dall’edizione del FRU del 2008, che si è svolto a Catania, che vide la vittoria della speaker Stefania Tringali. Un traguardo che arriva oggi dopo tanti sacrifici e dopo una scalata epica di Laura Rondinella, che si è trovata dinanzi ad altri speaker di talento di varie Università d’Italia. Laura, conduttrice del programma di teatro e letteratura “La città invisibile“, ha superato la selezione con 20 concorrenti, ritrovandosi in finale contro la conduttrice di Frequenza Libera (radio del Politecnico di Bari), Giovanna Delvino.

Una scalata che ha richiesto tutto lo sforzo della talentuosa speaker catanese, che l’ha portata direttamente ad essere la testimonial ufficiale di RadUni per tutto l’anno, potendo usufruire del vantaggio di partecipare a varie manifestazioni, iniziative e campagne promozionali dell’associazione. Conclude Laura: “È stata un’esperienza bellissima, mi sono potuta confrontare con tanti studenti e ho avuto l’occasione di crescere professionalmente, grazie alle prove, che si sono tenute dentro un vero e proprio studio radiofonico, mentre nella finale eravamo direttamente di fronte al pubblico. Mi sono divertita, il FRU è una dimensione di confronto fantastica per chiunque si addentri nel mondo radiofonico”.

Insomma una grande soddisfazione per Laura e per Radio Zammù, che dopo un duro lavoro, e dopo svariati successi nelle edizioni precedenti, arrivano per la seconda volta alla conquista del titolo di “Miglior speaker”.

Commenti

commenti

Samuele Amato



© RIPRODUZIONE RISERVATA