Università

Test di medicina, l’avv. Leone a Catania

Avvocato Francesco Leone Test Medicina 22 settembre 2015
L'avvocato Francesco Leone
22 set 2015 - 19:51

CATANIA - Dopo aver raccolto le centinaia di segnalazioni sulle presunte irregolarità nello svolgimento del test di medicina negli atenei di Bari e Foggia, l’avvocato Francesco Leone, accompagnato dal suo team di legali, ha fatto tappa questo pomeriggio a Catania. L’incontro si è tenuto al centro culture contemporanee Zo, adiacente alle Ciminiere, proprio in quella struttura nella quale si sono svolti i test di ammissione all’Università di Catania, tra cui quello di medicina sul quale si sono accesi anche quest’anno i riflettori della polemica. 

Obiettivo dell’incontro, stabilire con precisione quali siano state le lacune che hanno impedito un normale iter procedurale della prova e, una volta esaminate tali mancanze, stabilire se esistono o meno i requisiti per avviare un’azione di ricorso.

L’avvocato Leone, affiancato dalla Rete universitaria nazionale, da anni sta portando avanti una battaglia per cambiare le modalità di esecuzione del test di ammissione agli atenei. Si augura che venga creato un tavolo tecnico insieme al ministro Giannini e agli esponenti delle maggiori associazioni studentesche nazionali per trovare una soluzione definitiva a questo problema che assilla migliaia di aspiranti studenti ogni anno.

Aspettando delle novità circa l’eventuale ricorso, gli studenti italiani non si arrendono nella loro lotta per il diritto allo studio.

Santi Liggieri e Andrea Lo GIudice

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento