Trasferimenti

Ricorsi scuola elementare bocciati: solo 20 insegnanti potranno tornare in Sicilia

classe-banchi-vuoti-a-scuola
31 ago 2016 - 10:34

PALERMO - Per alcuni insegnanti siciliani, il braccio di ferro della “Buona scuola” sembra essersi concluso con un pari e patta, per altri ancora, invece, la partita è ancora molto lunga. 

Dopo i trasferimenti delle scorse settimane che hanno scatenato una vera e  propria bufera, tra assegnazioni in sedi lontanissime e ricorsi caduti come pioggia scrosciante, ieri mattina, il ministero dell’Istruzione ha comunicato ai sindacati i nominativi dei docenti per i quali i ricorsi sono stati accolti.

Secondo quanto comunicato ai rappresentanti dei lavoratori, saranno poco più di cento gli insegnanti di scuola primaria dell’Isola che potranno avvicinarsi alla loro terra e, soprattutto, alle loro famiglie.

La soluzione definitiva al problema, però, sembra essere molto lontana. Soltanto in 20, infatti, riusciranno ad approdare nell’Isola. Gli altri 81 dovranno accontentarsi di una soluzione di ripiego.

Intanto, nell’elenco delle richieste non soddisfatte compaiono ben 165 insegnanti nati nell’Isola. Che, se non l’hanno già fatto, da domani dovranno provvedere a cercare casa al Nord.

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA