Chiarimenti

Elezioni all’Università: a cosa servono gli organi collegiali?

Palazzo centrale Cortile
14 mag 2016 - 06:07

CATANIA - Tra meno di una settimana all’Università di Catania si torna al voto per il rinnovo delle rappresentanze studentesche. In questi giorni ci occuperemo a 360 gradi dell’evento più importante in ambito accademico, intervistando i candidati per informarvi riguardo ai loro programmi in caso di elezione.

Oggi, invece, partiamo dalle basi fornendovi un breve riassunto di quali sono le funzioni dei principali organi collegiali: Senato accademico, Consiglio di amministrazione, Comitato per lo Sport e Nucleo di Valutazione.

  • SENATO ACCADEMICO

È un organo composto dal presidente, il Rettore, i rappresentanti dei direttori di dipartimento e da altri rappresentanti della comunità accademica divisi in due poli: quello umanistico e quello scientifico. A questi si aggiungono i rappresentanti del personale tecnico-amministrativo e i sei rappresentanti degli studenti. Il senato accademico si occupa di formulare proposte e pareri obbligatori in materia di didattica, ricerca e servizi agli studenti.  Stabilisce gli appelli di esame, l’organizzazione dei corsi di laurea, i fondi per la ricerca e la vita universitaria degli studenti (orientamento, tutorato e placement). Infine approva il regolamento d’ateneo.

  • CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 

È un organo composto dal presidente, il Rettore, dai membri esterni, i professori e due rappresentanti degli studenti. Parliamo dell’organo esecutivo dell’ateneo che sovrintende alla gestione amministrativa, finanziaria, economica e patrimoniale dell’Università, nonché alla gestione del personale tecnico e amministrativo e approva il bilancio dell’Università.

  • COMITATO PER LO SPORT UNIVERSITARIO

È un organo composto dal presidente, il Rettore, due membri designati da enti sportivi legalmente riconosciuti e due studenti. Promuove la pratica, la diffusione ed il potenziamento dell’educazione fisica e dell’attività sportiva universitaria. 

  • NUCLEO DI VALUTAZIONE

È un organo composto da componenti esterni, componenti interni e da due rappresentanti degli studenti. Il Nucleo di valutazione interna verifica la corretta gestione delle risorse, la produttività della ricerca e della didattica, l’efficienza e l’efficacia dell’azione amministrativa. Inoltre, trasmette annualmente al Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica, al Consiglio Universitario Nazionale e alla Conferenza permanente dei Rettori la relazione per la valutazione dei risultati relativi all’efficienza e alla produttività delle attività di ricerca e di formazione, e per la verifica dei programmi di sviluppo e di riequilibrio del sistema universitario.

Vi ricordiamo, infine, che dopo il grande successo riscosso durante le precedenti elezioni, la redazione di Newsicilia sarà di nuovo presente all’appuntamento universitario. A partire dalle ore 15 di venerdì 20 infatti, in diretta dall’ufficio elettorale del palazzo Centrale, andrà in onda in streaming una diretta video no-stop con interviste e approfondimenti fino al completamento dello spoglio. Basterà collegarsi con il nostro sito e cliccare sul link collegato con il nostro canale youtube ed il gioco sarà fatto.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati