Università

Catania, Cga ordina nuove elezioni. Pignataro: “Mi ricandido”

giacomo-pignataro
25 nov 2016 - 19:32

CATANIA - Erano attesi da tempo e sono finalmente arrivati. Parliamo dei chiarimenti del Consiglio di giustizia amministrativa riguardanti la sentenza di luglio relativi a Giacomo Pignataro, il rettore dell’Università di Catania.

Il CGA ha stabilito che si dovrà procedere anche all’elezione del Rettore. In una nota il diretto interessato ha dichiarato: “Sto provvedendo a convocare in via di urgenza il senato accademico, affinché inviti il decano a indire le elezioni del rettore“.

A finire ancora una volta sotto la lente d’ingrandimento il discusso statuto dell’Università vidimato dall’ex Rettore Antonino Recca

Pignataro ha già annunciato la sua candidatura alle nuove consultazioni d’ateneo, in modo tale da poter portare a termine il suo mandato.

Come specifica nella nota il Magnifico, “se dobbiamo affrontare un passaggio istituzionale difficile, che ha già comportato danni all’immagine e all’azione dell’Ateneo, lo si deve esclusivamente al fatto che chi mi ha preceduto si avventurò ad emanare uno Statuto in violazione di importanti norme procedurali. Mentre, se possiamo procedere al rinnovo dei nostri organi statutari sulla base dello Statuto e dei regolamenti vigenti, ciò è dovuto al lavoro di modifica portato avanti dalla mia amministrazione e sostenuto dal consenso unanime del Senato accademico. Disponiamo finalmente di norme legittime, al pari di tutte le altre Università del Paese”.

Aurora Circià



© RIPRODUZIONE RISERVATA