Maltrattamento
 

Lo "zoo" della vergogna. Cavalli, cani, galline e maiali abbandonati: 61enne denunciato. LE FOTO

7 gen 2017 - 13:35

CATANIA - Durante dei controlli nella zona industriale di Catania, la polizia ha denunciato un sessantunenne catanese, accusato di ricettazione di autocarro e maltrattamento di animali.

L’uomo, indagato in stato di libertà, nascondeva il camion in un capannone abbandonato della zona, identificato dalla polizia grazie al sistema satellitare.

Il mezzo, rubato pochi giorni prima a Gravina di Catania, è stato trovato con la parte posteriore danneggiata e lo specchietto retrovisore infranto.

Grazie alle indagini della polizia, è emerso che l’uomo non si è reso colpevole solo di furto, ma tratteneva anche numerosi animali al buio e in pessime condizioni, abbandonati completamente a se stessi: due cavalli, di cui uno ferito, tre cani, di cui un cucciolo di razza pitbull, trentuno galline, cinque maiali, una capra e due agnelli.

Sul posto sono subito intervenuti il personale della squadra cinofili e soprattutto il medico veterinario di turno dell’Asp, nonché vari enti e soggetti a cui sono stati affidati gli animali dopo il sequestro.

Grazie a un lettore di chip, la polizia è riuscita a risalire al proprietario di uno dei cani che, rintracciato, ha riferito di aver affidato il proprio cane all’uomo indagato per un accoppiamento. 

 

Redazione NewSicilia